domenica 3 agosto 2014

Makeup colorato...

Salve ragazze! 
Oggi ho provato un makeup che avevo visto su una pagina di una ragazza che seguo davvero bravissima!!! La sua pagina è questa http://olgamakeupart.blogspot.it/2014/08/pigmenti-essence.html e il trucco che ho provato è questo.. che dire.. a me piace moltissimo.. e a voi?


Per realizzarlo io ho usato una palette che avevo, e non i pigmenti della Essence come la bravissima ragazza del blog :)


sabato 2 agosto 2014

Makeup leggero


 Questo #makeup leggero è stato realizzato con palette #essence sfumando bene gli ombretti tra di loro
Ecco i prodotti usati per farlo:
- Palette Essence ''Sun Club 02''
#Eyeliner #Zoeva
#Mascara #essence I  extreme
- Matita labbra #Kiko n. 203
#Rossetto #gloss Kiko ''Double Touch n. 109''

PER FAR RISALTARE GLI OMBRETTI....


Questo è un makeup che avevo realizzato molto tempo fa... per far risaltare i colori ho steso su tutto l'occhio, oltre al normale #primer anche la matita bianca normale (non cremosa se no si formano delle pieghe)
#makeup #trucco #primer #ombretto

SCRUB AL MIELE (casalingo)


CIAO RAGAZZE AVETE MAI PROVATO LO SCRUB FATTO IN CASA CON MIELE E ZUCCHERO? E' PIU' POTENTE DEGLI SCRUB CHE COMPRIAMO E LASCIA LA PELLE LISCIA GIA' DAL PRIMO TRATTAMENTO, INOLTRE SE AVETE DEI PUNTI NERI SOTTO PELLE CHE LASCIA RUVIDITA' GIA' DALLA PRIMA APPLICAZIONE MASSAGGIANDO PER 3 MINUTI CON MOVIMENTI CIRCOLARI LI ELIMINA...IO LO FACCIO SEMPRE NESSUNO SCRUB IN COMMERCIO MI DA' QUESTA SODDISFAZIONE.. leggete qui il seguito:

Viso Perfetto con Miele e Zucchero: Scrub Viso Fai Da Te

A quasi tutte sarà capitato, guardandosi allo specchio con il viso struccato, di notare tantissime impurità e imperfezioni. Esistono molti prodotti che ci dicono di compiere miracoli, di rendere la pelle magicamente più liscia della seta, e nel contempo ci “spillano” un sacco di soldini, per poi non notare alcun risultato soddisfacente.
Una cura continua e giornaliera del viso è utile per evitare effetti antiestetici, e con semplici passi e ingredienti naturali possiamo creare in casa un prodotto veramente utilissimo per il viso: lo Scrub.
L’obiettivo dello Scrub è quello di rimuovere le cellule morte che rimangono sul viso in superficie, è infatti, un prodotto fondamentale per chi ha la pelle secca, che sicuramente ogni mattina nota delle zone di pelle più ruvida, a volte delle vere e proprie pellicine che si staccano.

Piuttosto che affidarsi ad elementi e composti creati in laboratorio, non sapendo cosa ci spalmiamo sulla pelle, facciamo uno Scrub a costo zero semplicemente con: – qualche cucchiaino di miele chiaro; – un cucchiaino di zucchero.

-Dopo aver pulito completamente il viso, prendete una parte dello scrub ottenuto mescolando il miele e lo zucchero formando un composto omogeneo.
-Stendete un pò di composto su tutto il viso (escluso il contorno occhi), e massaggiate con movimenti circolari molto delicati, concentrandovi maggiormente nelle zone in cui avete più punti neri o pelle secca (generalmente nella zona T: naso – fronte- mento). Sentirete che lo zucchero andrà delicatamente a “grattare” la superficie della pelle, ma non preoccupatevi perché il miele ne contrasta l’azione con la sua dolcezza che nutre la pelle.
-Sciacquate bene il viso con acqua tiepida.
-Applicate una crema viso nutriente e idratante.

Lo scrub al viso può essere effettuato 1 o 2 volte a settimana (non troppo spesso per non irritare la pelle).

La cosa bella dello Scrub è che, oltre a funzionare nel tempo mantenendo il viso sempre pulito, noterete subito un notevole cambiamento. Appena finito lo scrub, la sensazione sul viso è quella di avere una pelle veramente vellutata.
Naturalmente potete utilizzare gli stessi ingredienti con un pò di latte fluido per il corpo per uno scrub sul resto del corpo.
Provateci!

martedì 22 luglio 2014

Parliamo della ''DETERSIONE DELLA NOSTRA PELLE'':


Iniziamo dal mattino

DETERGENTE:
Ad ognuno il suo, dunque, purchè sia adatto al tipo di pelle e ci faccia sentire bene, soprattutto purchè venga fatto! 
La pulizia del viso mattutina, non serve solo a risvegliarci bene dopo il sonno, ma soprattutto serve a rimuovere l’insieme di polvere, sebo e cellule morte che si è accumulato sul viso durante la notte.
Come scegliere quella più adatta per noi?
In linea di massima le
''PELLI MISTE E GRASSE'' hanno bisogno di un prodotto schiumogeno a risciacquo per sentirsi ben pulite, ricordatevi però di sceglierlo delicato per non ricadere nell’effetto “rebound” per cui la pelle, se troppo sgrassata, si sente attaccata e per proteggersi produce ancora più sebo (che per lei ha funzione di barriera protettiva), ma neanche troppo corposo perché finirebbe con l’ostruire i pori.
''LE PELLI SECCHE''
invece hanno bisogno di un prodotto delicato che alteri il meno possibile il film idrolipidico cutaneo, ecco perché di solito si consiglia loro una pulizia con latte detergente (anche a risciacquo se lo si preferisce, purchè non schiumogeno) anche al mattino.
''LE PELLI NORMALI''
sono più fortunate perché non hanno esigenze primarie da accontentare ma devono solo preoccuparsi di mantenere lo "status quo"! Ok quindi sia a detergenti schiumogeni che latte detergente, il primo da scegliere delicato, il secondo da scegliere non troppo ricco o trattante.
Le acque micellari sono un capitolo un po’ a sé, io le trovo meravigliose perché rapide e rinfrescanti, adatte, a seconda del tipo, a tutte le pelli, ma comincio a preferirle meno per la detergenza serale perché struccano poco e devo ripassarci troppe volte per ottenere un buon risultato con conseguente spreco di prodotto e tempo e con il rischio di irritare la pelle.
Di recente ho letto poi una cosa cui sinceramente non avevo pensato ma che in effetti è da tenere presente: nelle acque struccanti sono presenti dei tensioattivi (che servono alla funzione detergente) che, per quanto delicati, è bene che non restino sulla pelle, per cui sempre meglio risciacquare il viso dopo averle usate.


IL TONICO:
Spesso poverino è sottovalutato ma il tonico serve a molteplici effetti: rimuove i residui di detergente, ristabilisce il PH ottimale sul viso, rimuove eventuali tracce di calcare dell’acqua e prepara la pelle a ricevere i successivi trattamenti.
Quale scegliere?
Le pelli secche possono scegliere tra tonici dalla consistenza quasi cremosa o tonici liquidi assolutamente senza alcol.
Le pelli normali e miste possono spaziare tra diverse tipologie di tonici idroalcolici (dove la percentuale alcolica è comunque minima)
Le pelli grasse hanno a disposizione un valido alleato nel tonico bifasico che contiene delle polveri (di solito di caolino, cioè argilla bianca) assorbenti che aiutano a regolarizzare la pelle.



Viso Perfetto con Miele e Zucchero: Scrub Viso Fai Da Te

CIAO RAGAZZE AVETE MAI PROVATO LO SCRUB FATTO IN CASA CON MIELE E ZUCCHERO? E' PIU' POTENTE DEGLI SCRUB CHE COMPRIAMO E LASCIA LA PELLE LISCIA GIA' DAL PRIMO TRATTAMENTO, INOLTRE SE AVETE DEI PUNTI NERI SOTTO PELLE CHE LASCIA RUVIDITA' GIA' DALLA PRIMA APPLICAZIONE MASSAGGIANDO PER 3 MINUTI CON MOVIMENTI CIRCOLARI LI ELIMINA...IO LO FACCIO SEMPRE NESSUNO SCRUB IN COMMERCIO MI DA' QUESTA SODDISFAZIONE.. leggete qui il seguito:

Viso Perfetto con Miele e Zucchero: Scrub Viso Fai Da Te
A quasi tutte sarà capitato, guardandosi allo specchio con il viso struccato, di notare tantissime impurità e imperfezioni. Esistono molti prodotti che ci dicono di compiere miracoli, di rendere la pelle magicamente più liscia della seta, e nel contempo ci “spillano” un sacco di soldini, per poi non notare alcun risultato soddisfacente.
Una cura continua e giornaliera del viso è utile per evitare effetti antiestetici, e con semplici passi e ingredienti naturali possiamo creare in casa un prodotto veramente utilissimo per il viso: lo Scrub.
L’obiettivo dello Scrub è quello di rimuovere le cellule morte che rimangono sul viso in superficie, è infatti, un prodotto fondamentale per chi ha la pelle secca, che sicuramente ogni mattina nota delle zone di pelle più ruvida, a volte delle vere e proprie pellicine che si staccano.

Piuttosto che affidarsi ad elementi e composti creati in laboratorio, non sapendo cosa ci spalmiamo sulla pelle, facciamo uno Scrub a costo zero semplicemente con: – qualche cucchiaino di miele chiaro; – un cucchiaino di zucchero.

-Dopo aver pulito completamente il viso, prendete una parte dello scrub ottenuto mescolando il miele e lo zucchero formando un composto omogeneo.
-Stendete un pò di composto su tutto il viso (escluso il contorno occhi), e massaggiate con movimenti circolari molto delicati, concentrandovi maggiormente nelle zone in cui avete più punti neri o pelle secca (generalmente nella zona T: naso – fronte- mento). Sentirete che lo zucchero andrà delicatamente a “grattare” la superficie della pelle, ma non preoccupatevi perché il miele ne contrasta l’azione con la sua dolcezza che nutre la pelle.
-Sciacquate bene il viso con acqua tiepida.
-Applicate una crema viso nutriente e idratante.

Lo scrub al viso può essere effettuato 1 o 2 volte a settimana (non troppo spesso per non irritare la pelle).

La cosa bella dello Scrub è che, oltre a funzionare nel tempo mantenendo il viso sempre pulito, noterete subito un notevole cambiamento. Appena finito lo scrub, la sensazione sul viso è quella di avere una pelle veramente vellutata.
Naturalmente potete utilizzare gli stessi ingredienti con un pò di latte fluido per il corpo per uno scrub sul resto del corpo.


Provateci!

SEGUITEMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK https://www.facebook.com/pages/Beauty-Makeup/1424639151146704



lunedì 21 luglio 2014